Blog News - Studio Cortorillo (Immobiliare-Condomini-CAF)

Benvenuti nel sito internet dello Studio Cortorillo. Buona navigazione!

Vai ai contenuti

La detrazione Irpef per studenti affetti da DSA

Studio Cortorillo (Immobiliare-Condomini-CAF)
Pubblicato da in FISCO · 7 Aprile 2018
Tags: redditi730detrazionidsa
detrazione_dsa
L’Agenzia delle Entrate ha fornito le indicazioni per usufruire dell’agevolazione introdotta dalla Legge di Bilancio 2018 (si applica dal 1° gennaio 2018) alle spese per i soggetti affetti da DSA, sostenute fino al completamento delle scuole superiori. Rientrano nell’agevolazione gli acquisti di strumenti compensativi e di sussidi tecnici e informatici necessari all’apprendimento, alla comunicazione verbale oppure utili ad assicurare ritmi graduali di acquisizione delle lingue straniere.
Chi sono i beneficiari – La detrazione del 19% dall’Irpef spetta ai soggetti, sia minori che maggiorenni, con diagnosi di disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) per l’acquisto di strumenti compensativi e di sussidi tecnici e informatici fino al completamento della scuola secondaria di secondo grado. L’agevolazione spetta anche per le spese sostenute per i figli, e in generale i familiari per i quali è riconosciuta una detrazione per carichi di famiglia.
Rientrano tra i disturbi specifici dell’apprendimento i seguenti disturbi:
  1. la dislessia, che è un disturbo specifico che interessa la lettura e la scrittura e che si manifesta con difficoltà a pronunciare le parole, a leggere velocemente, a scrivere e a comprendere quello che viene letto;
  2. la discalculia, che è un disturbo specifico caratterizzato da ritardi nello sviluppo di molteplici funzioni di base, come la socializzazione e la comunicazione;
  3. la disortografia, che è un disturbo specifico della scrittura che non rispetta regole di trasformazione del linguaggio parlato in linguaggio scritto non imputabile alla mancanza di esperienza o a deficit motori o sensoriali;
  4. la disgrafia, che è un disturbo specifico della scrittura nella riproduzione di segni alfabetici e numerici, caratterizzata dalla difficoltà a riprodurre segni alfabetici e numerici che riguarda principalmente il grafismo.
Come portare in detrazione le spese – Ai fini dell’agevolazione occorre che il beneficiario sia in possesso di un certificato rilasciato dal Servizio sanitario nazionale, da specialisti o strutture accreditate, che attesti per sé, o per il proprio familiare, la diagnosi di DSA. Le spese, che vanno documentate con fattura o scontrino fiscale “parlante”, sono detraibili a condizione che il collegamento funzionale tra l’acquisto e il tipo di disturbo dell’apprendimento diagnosticato risulti dalla certificazione o dalla prescrizione autorizzativa rilasciata da un medico. Le spese devono essere sostenute a partire dal 1 gennaio al 31 dicembre 2018, pertanto potranno essere inserite solo nella dichiarazione dei redditi del 2019.
Acquisti detraibili – Sono compresi nell’agevolazione gli strumenti compensativi, ovvero gli strumenti didattici e tecnologici che sostituiscono o aiutano l’alunno con Dsa nella sua attività di apprendimento, come per esempio: la calcolatrice, che aiuta nelle operazioni di calcolo, la sintesi vocale, che trasforma un compito di lettura in un compito di ascolto; il registratore, che consente all’alunno o allo studente di non scrivere gli appunti della lezione; i programmi di video scrittura con correttore ortografico, che permettono la produzione di testi sufficientemente corretti senza l’affaticamento della rilettura e della contestuale correzione degli errori. Inoltre, detraibili gli acquisti di sussidi tecnici e informatici come i computer necessari per la video scrittura, anche appositamente fabbricati, che facilitano la comunicazione interpersonale, l’elaborazione scritta o grafica, l’accesso alla informazione e alla cultura.



Facebook     Instagram     Canale_YouTube
C.F. CRTCHR90P64M082H - P.IVA 02152730566
Copyright © 2014 - 2020 | Tutti i diritti sono riservati
Studio Professionale Cortorillo di Chiara Cortorillo
STUDIO PROFESSIONALE CORTORILLO di Chiara Cortorillo | C.F. CRTCHR90P64M082H - P.IVA 02152730566 | © copyright 2014 - 2016 | Tutti i diritti sono riservati

Studio Professionale Cortorillo di Chiara Cortorillo | C.F. CRTCHR90P64M082H - P.IVA 02152730566 | Copyright © 2014 - 2020 | Tutti i diritti sono riservati

Studio Professionale Cortorillo di Chiara Cortorillo | C.F. CRTCHR90P64M082H - P.IVA 02152730566 | Copyright © 2014 - 2020
Tutti i diritti sono riservati
Studio Professionale Cortorillo di Chiara Cortorillo | C.F. CRTCHR90P64M082H - P.IVA 02152730566
Studio Professionale Cortorillo di Chiara Cortorillo | C.F. CRTCHR90P64M082H-P.IVA 02152730566
Copyright © 2014 - 2020 | Tutti i diritti sono riservati
Torna ai contenuti